Si riconferma la nuova stagione per la Cykeln Divisione Corse di cui Cicli Poccianti e’ patner ufficiale .

I nostri atleti stanno per iniziare il nuovo anno nel mondo fidex , portandosi dietro un biglietto da visita invidiato da molte squadre per quanto riguardava la stagione 2017. Qualche giorno fa  fidexgearcrit , conosciuti nel settore fixed, ha pubblicato un articolo sulla squadra.

L'anno scorso la squadra Cykeln Divisione Corse è stata la squadra che ha sorpreso molti. Anche se non è stato vinto il Red Hook Criterium, hanno combattuto in testa a quasi ogni gara, ottenendo il 2 ° posto nel Red Hook Crit Team Championship nella categoria maschile. Inoltre, con Martino Poccianti hanno il primo campione maschile ufficiale di Fixed Gear Crit in squadra. Per il 2018, hanno mantenuto il nucleo della loro squadra e hanno attratto un nuovo pilota, Francesco Chicci, l'ex UCI World Tour pro con oltre 30 vittorie pro sul suo CV. Tuttavia, nella sua prima stagione critica, Chicchi non è riuscito ad ottenere punti Red Hook Crit. Abbiamo parlato con Claudio Di Santo, il direttore del team di Cykeln divisione corse, sulla formazione e sugli obiettivi del team 2018.
Testo: Brian Megens

Nella formazione del team del 2018, Claudio afferma: "La squadra è praticamente la stessa con l'aggiunta di Francesco Chicchi. Come sapete, l'anno scorso Martino ha vinto il campionato 42 Rad Race, il campionato italiano fisso ufficiale e il Criterium Italia Series. Matteo Cecchini ha guadagnato molta attenzione dopo il suo passaggio "impossibile" dalla posizione 85 alla posizione 17 a Barcellona. La scorsa estate, Roberto ha vinto il campionato Novisad road Crit (10 tappe). Francesco Chicchi, parla da solo con la vittoria del suo UCI U23 World Championship in Zolder 2002, Tour of Quatar e molte altre gare. Spero davvero che vinca una delle gare che gareggeremo quest'anno. Quest'anno abbiamo anche una grande rimonta di Mattia Cappella, che ha recuperato completamente da un grosso infortunio lo scorso anno. È uno dei ragazzi a guardare fuori quest'anno, molto simile a Martino come la potenza in uscita. "
 


"Marco Poccianti è diventato padre per la seconda volta. Si sta allenando molto e cerca di bilanciare la sua vita tra la bici e la famiglia. Sono fiducioso che farà molta pressione sul campo per aiutare principalmente la squadra, ma soprattutto suo fratello a rimanere in prima linea. Come sai, Marco è un toro con una potenza infinita e credo davvero che sarà uno dei migliori antagonisti quest'anno alla RHC. "


Team Cykeln Divisione Corse 2018:
Martino Poccianti
Marco Poccianti
Roberto Pagliaccia
Francesco Chicchi
Matteo Cecchini
Mattia Cappella

Nell'ultima e prossima stagione:
"L'anno scorso abbiamo concluso la stagione al 2 ° posto alle spalle delle gare di Aventon, posso dirti che ho sentito che stavamo vincendo fino all'ultimo giro quando Martino era in testa, poi la mossa di Tristan ha distrutto il mio sogno ma comunque è ancora un buon risultato e succede un cazzo! Abbiamo iniziato una collaborazione con alcuni dei migliori istruttori, nutrizionisti e personal trainer per trovare le persone giuste per addestrare i ragazzi. Ho trovato una buona selezione di loro che ci seguono quotidianamente con piani di allenamento, test, programmi nutrizionali e assistente biomeccanico. Stiamo anche lavorando a un progetto per sviluppare la giusta posizione per un criterio fisso con il nostro biomeccanico Giulio Galleschi. "Nel frattempo, mentre decidevamo di firmare Francesco Chicchi che è sempre stato un nostro caro amico, posso dirti che Francesco si sta allenando duramente con Martino, imparando come cavalcare meglio una bici a scatto fisso.
"Faremo anche dei criteri stradali negli Stati Uniti, in Inghilterra, in Belgio per mantenere alto il livello della squadra. Anche quest'anno siamo stati invitati a correre il critico d'élite al Nocturne di Londra, detenuto da Rapha. Il nostro obiettivo principale è la RHC, abbiamo bisogno di salire un gradino più in alto su quella tabella! Sarà un anno impegnativo ma siamo pronti ad affrontarlo. Avendo molti buoni sponsor abbiamo la sensazione giusta, penso che potremmo farcela ".
Noi auguriamo il meglio a questa squadra e che dirvi... 
________#seguilaC