Santa Cruz rinnova la sua gamma e quella di Juliana, il suo brand gemello al femminile, con una nuova versione completamente aggiornata di ben 4 dei loro modelli: Bronson, 5010, Roubion e Furtado. I nuovi modelli del brand di origine californiana vengono dotati di ulteriore propensione alla discesa, con maggiore escusione e sistemi di sospensione più performanti.
Noi andiamo a scoprire i dettagli della nuova :
Santa Cruz Bronson

 

 

 

La nuova Bronson è chiaramente ispirata alla sorella maggiore Nomad, con sistema VPP ridisegnato ad azionamento pull, con ammortizzatore ancorato alla biella inferiore invece che a quella superiore come nei precedenti modelli di Bronson.

La curva di compressione è lineare nella prima parte di corsa e progressiva nella parte conclusiva. Offre 150mm di escursione ai quali è abbinata una forcella da 160mm di corsa. L’ammortizzatore è dotato di un pratico parafango.

Il telaio è proposto in 3 differenti opzioni: alluminio, carbonio C e carbonio CC. Cinque le taglie, dalla XS alla XL e tutti i telai sono garantiti a vita. Il passaggio dei cavi è realizzato all’interno del telaio tramite appositi canali guida.

Il carro è dotato di traversine verticali su entrambi i lati per la massima rigidezza. Può montare sia copertoni 27.5 che 27.5 Plus, fino a 2.8 pollici di larghezza.

Le geometrie diventano più lunghe, basse e distese, definendo la nuova Bronson come una bici molto aggressiva e votata al divertimento puro. Grazie alla presenza di un flip chip al quale è ancorato l’ammortizzatore si può scegliere tra due impostazioni geometriche.

Le colorazioni disponibili sono due: Blue e Grey.